La tradizione della “Festa degli Aquiloni”

L’aquilone, sui cieli di Urbino

Aquiloni urbino

“ […] Or siam fermi;

 abbiamo in faccia Urbino ventoso:

ognuno manda da una balza una

cometa per il ciel turchino. […]”

Questo è un passaggio della poesia di Pascoli “L’Aquilone”, scritta in memoria del suo tempo trascorso nel Collegio degli Scopoli di Urbino…

Un’importantissima testimonianza storica per la “Festa degli Aquiloni” che si svolge la prima domenica di settembre, un’antica tradizione che si ripete sin dal 1955. Tutta la cittadina ha preso parte all’evento, dividendosi in Contrade (10, i quartieri principali) e sfidandosi in vari giochi per tutte le fasce d’età. La gara principale, ovviamente, stata quella del lancio delle “Comete” che si svolge di domenica: i bambini hanno lanciato i loro urbino aquiloniaquiloni nel Campo delle Cesane, colorando di mille e più sfumature i cieli di Urbino.

Chi lo fa salire più in alto vince!

Gli aquiloni vengono ancora costruiti artigianalmente alla maniera classica con Carta Oleata, Canne di Fosso, Colla di Farina e Tanta Tanta Fantasia; ciò però non toglie spazio all’innovazione, parte fondamentale della manifestazione con novità di materiali proposti differenti ogni anno.

Il prossimo anno non fartela sfuggire!

Urbino Resort si trova a solo 10 km dal Centro di Urbino, facilmente raggiungibile in 15 minuti.